MAZZOLENI MARTINO

Mazzoleni Martino. Milano, 1935-1995. Pittore. Si iscrive all’Accademia di Brera ma dopo pochi mesi la abbandona. Partecipa nel 1960 al Premio del Fiorino e al Premio S. Fedele. Nella prima metà degli anni Sessanta sono numerose le sue partecipazioni a premi nazionali. La prima personale si tiene nel 1968, alla Galleria Il Timone di Milano. Negli anni seguenti ordina personali e partecipa a varie manifestazioni e collettive nazionali. Dal 1979 inizia una serie di mostre a due con l’artista Alvaro Occhipinti – in grandi sedi pubbliche – che lo porterà a esporre nel 1982 al Castello Sforzesco, nel 1984 alla Galleria Civica d’Arte Contemporanea di Suzzara e alla Galleria d’Arte Moderna di Gallarate, e nel 1986, infine, al Museo Civico di Lodi. I lavori degli anni 1960-68 sono improntati a un’indagine puramente formale della figura, colta in una tensione onirico-surreale. Immediatamente successiva è l’esperienza della neo-figurazione, influenzata da Sutherland e Bacon. Superato questo tipo di interesse, si volge all’astrattismo e all’espressività geometrica, realizzando opere nelle quali l’ordine estetico si manifesta in una pittura sistematicamente strutturata. Bibl.: Alvaro e Mazzoleni, Milano, Castello Sforzesco, Sala Viscontea, 1982; Alvaro e Mazzoleni, Confini provvisori dell’impero (Suzzara, Galleria Civica d’Arte Contemporanea), Milano, 1984; Alvaro e Mazzoleni, Gallarate, Galleria d’Arte Moderna, 1984; Alvaro e Mazzoleni. Incognite/nero segreto, Milano, Vismara arte, 1992

Composizione

Composizione

Codice Mazzoleni 1985 59x58,5cm
Tecnica Acrilico su cartoncino
Dimensioni Dimensioni 59x58,5 cm
Anno Anno 1985
Numerazione  
Note  
Elementi mentali

Elementi mentali

Codice Mazzoleni 1979 15,5x28,5
Tecnica Pastelli su cartoncino
Dimensioni Dimensioni 15,5x28,5cm
Anno Anno 1979
Numerazione Opera unica
Note  
Mutazioni

Mutazioni

Codice Mazzoleni 1988 50x40
Tecnica Acrilico su masonite
Dimensioni Dimensioni 50x40cm
Anno Anno 1988
Numerazione Opera unica
Note  
 
Oltrearte Associazione Culturale
tel. 338.270.5193